Massimiliano Niotta
 
 
MASSIMILIANO NIOTTA
 
 
Massimiliano Niotta, nato a Cecina il 30 dicembre 1985, si è diplomato in trombone presso l’Istituto Superiore Studi Musicali Pietro Mascagni di Livorno nella classe del Prof. Marco Nesi.
 
Ha collaborato negli anni in qualità di eufonista con: Filarmonica “Gioacchino Rossini” di Firenze, Filarmonica “Gaetano Luporini” di San Gennaro (LU), Orchestra di Fiati della Provincia di Lucca, Filarmonica “Giacomo Puccini” di Follonica (GR), Filarmonica “Leonardo da Vinci” di Vinci (FI) e per i tre concerti della tournée in Toscana con l’Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova (RC).
Dall’anno 2011 è Presidente della Consulta Artistica Provinciale ANBIMA per la provincia di Livorno e membro di diritto della Consulta Artistica Regionale Toscana.
 
Dal 2014 è docente di strumenti ad ottone e musica d’insieme per strumenti a fiato presso la Scuola di Musica “Il Pentagramma” di Peccioli (PI) e dal 2017 ricopre il ruole di docente di strumenti ad ottone presso la Scuola di Musica della Filarmonica Pietro Mascagni di Cecina (LI), Filarmonica che ha iniziato a dirigere nel 2014.
 
Collabora in qualità di arrangiatore e trascrittore per le case editrici Allemanda e Tito Belati.
 
Per quanto riguarda lo studio della direzione per orchestra di fiati ha effettuato seminari con: Jacob de Haan (Compositore e direttore olandese); Jan Van der Roost (Compositore, direttore, docente presso Lemmensinstitut); Ronald Johnson (Direttore dell’orchestra di fiati dell’università dell’Iowa); Daniel Galyen (Università Northern Iowa); Felix Hauswirth (Musikhochschule di Basilea); Douglas Bostock (direttore della Tokyo Kosei Wind Orchestra); Lorenzo Della Fonte (direttore Orchestra di fiati della Valtellina e docente di fama internazionale).
 
Nell’ anno 2015 dirige per due concerti l’orchestra di fiati e l’ensemble di ottoni dell’ ISSM Pietro Mascagni di Livorno.
 
Nell'anno 2016 è stato eletto Presidente della Consulta Artistica Regionale ANBIMA.